Gallerie

Le sculture di crayons!

Fools Journal

L’artista Herb Williams ha scelto di realizzare delle sculture unicamente composte da crayons. I famosi colori a pastello utilizzati dai bambini di tutto il mondo, infatti, servono proprio a stabilire un contatto con l’emotività legata al periodo dell’infanzia e allo stesso donare alle opere colori sgargianti, potenti, vibranti.

http://www.herbwilliamsart.com/

View original post

Annunci

STREET ART 2.

L’INNO AI COLORI DI ANTONIO IACOBELLI.

ENZO PELLEGRINI, SEGNI.

Fools Travel – Chefchaouen, la città blu del Marocco

Fools Journal

Dipinta di blu per allontanare gli insetti, la città di Chefchaouen, situata nel nord-ovest del Marocco tra le montagne del Rif, è una delizia per la vista. Ce la racconta, in uno splendido reportage dalle tinte pastello, il fotografo Andy Mumford.

http://www.andymumford.co.uk/

View original post

Jane Perkins: l’arte è negli oggetti

Fools Journal

L’artista britannica Jane Perkins, attraverso il semplice utilizzo di oggetti di varia dimensione e colori, riesce a realizzare degli incredibili pezzi che riproducono opere d’arte classiche e ritratti di personaggi iconici. Tra bottoni, mattoncini LEGO, conchiglie, posate, mollette, i volti riproposti sono incredibilmente vicini all’originale e curati nei dettagli. Top!

http://www.bluebowerbird.co.uk/

View original post

Gli scatti a doppia esposizione di Aneta Ivanova

Fools Journal

Scatti a doppia esposizione che uniscono paesaggi urbani e naturali con la silhouette di una donna: è questa la produzione fotografica dell’artista bulgara Aneta Ivanova, la quale utilizza se stessa e le sue sorelle come protagoniste di queste foto intriganti, evocative ed altamente ispirate.

http://anetaivanova.com/

View original post

La bambina col palloncino della Malesia

Fools Journal

La street art può celarsi ovunque ed anche un piccolo muro abbandonato in riva al mare può diventare la tela di una piccola opera d’arte. È quello che è successo a Penang, in Malesia, grazie all’incredibile talento di Ernest Zacharevic, street artist lituano che – in un momento di pausa dalla sua mostra “Art Is Rubbish Art” – ha comunque deciso di mettersi a lavoro e disegnare una bambina che tiene un palloncino. Poesia.

http://www.zachas.com/

View original post

I cartelloni pubblicitari di Parigi sostituiti da capolavori d’arte classica!

Fools Journal

Cosa accadrebbe se, al posto delle pubblicità, le nostre città fossero tappezzate da opere  d’arte? L’artista francese Etienne Lavie ha provato ad immaginarlo nella serie “OMG, who stole my ads?“, in cui ha sostituito i cartelloni pubblicitari delle strade di Parigi con capolavori d’arte classica. L’effetto è strepitoso.

http://etiennelavie.fr/

View original post

Weekly Photo Challenge: Object

Endless Frame Photography

A lonely balloon: Discarded and Deflated.

View original post 264 altre parole