Landscape Photography – Palouse

Annunci

L’OCCHIALE SI METTE IN MOSTRA, MILANO.

OCCHIALI IN MOSTRA TRA ANTICHITA’, COLLEZIONI VINTAGE E LINEE “PAZZE”

Dal 20 al 31 dicembre 2013 nel negozio di ottica viaDanteSedici verrà esposta una selezione di pezzi che ripercorrono la storia dell’occhiale: dall’antichità alle nuove ed originali linee.

Un’esposizione di occhiali antichi, collezioni vintage e nuove linee di “occhiali pazzi” sarà protagonista di viaDanteSedici, la bottega del noto ottico e collezionista milanese Sebastiano Crisafulli inaugurata poco più di un anno fa. I circa 100 occhiali saranno esposti a rotazione all’interno del negozio a partire da venerdì 20 dicembre 2013 fino alla fine dell’anno “per omaggiare la storia dell’accessorio che più di ogni altro – spiega Crisafulli – è in grado di valorizzare il volto e che permette di esprimere la personalità di un individuo e i suoi stati d’animo”.

La collezione Crisafulli è composta da circa mille pezzi, tra occhiali, monocoli, face-à-main e prince-nez, provenienti da mercati e collezionisti di tutto il mondo e databili a partire dal XVI secolo. La raccolta spazia da antichità uniche a più recenti edizioni limitate, dai dimenticati stili dei secoli passati a particolari e suggestivi design del Novecento, ispirati, ad esempio, agli stati d’animo, alla musica, ai pittori. I materiali vanno dal metallo, legno e tartaruga ai più preziosi oro e argento. Accanto ai pezzi da collezione saranno esposte linee di occhiali di ultima generazione, selezionate in base alla qualità e all’originalità nel design.

Sebastiano Crisafulli, ottico a Milano dal 1969, si è distinto nel campo dell’ottica per la capacità di realizzare e proporre prodotti innovativi. La sempre attenta cura alle novità e alle tendenze in campo estetico e tecnologico lo ha portato, nel 1970, a essere tra i primi a vendere lenti a contatto morbide, nel 1972 a proporre le lenti Bausch & Lomb come secondo rivenditore autorizzato del Paese e nel 1976 a diffondere le neonate lenti progressive. Tra i primati, spicca quello della produzione in Italia della prima linea di occhiali artigianali in legno. Contestualmente, Crisafulli ha mantenuto viva l’attenzione per la storia dell’occhiale, realizzando una delle più ricche e interessanti collezioni private del settore.

 

UNA NOTTE AL MUSEO

Il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo comunica che oggi, sabato 28 dicembre tutti i luoghi d’arte statali saranno aperti gratuitamente per l’intera giornata fino a mezzanotte. L’iniziativa coincide con la sesta edizione di “Una notte al Museo”, l’appuntamento mensile che prevede l’apertura dei siti prorogata fino alle ore 24. Sono previsti in tutta Italia eventi di musica, danza, teatro e attività dedicate a tutti i tipi di pubblico.

Panning for Hidden Gems (Christmas Edition)

joebeckerphoto

One chore I accomplish each winter is to edit my photo library for all the photos I neglected to edit earlier in the year. Editing is a thankless task that some notable photographers even suggest is unnecessary due to disk drives being inexpensive. However, it is hard enough for me to find the photos I want when things are edited, let alone when I don’t edit.

Editing, at least for me, has one big added benefit. By going over those thousands of image I took that I didn’t pay a lot of attention to earlier, I always find some hidden gems that I missed earlier (along with lots of dogs – but more on that in a later blog). As my Christmas present to you, I offer a look at some of the hidden gems I’ve found thus far during my editing. Merry Christmas everyone!

View original post

Nativity (Holy Night, Christmas) — Lucas Cranach the Elder

IL VOLTO DEL 900. PALAZZO REALE, MILANO.

Il volto del ‘900. Capolavori dal Centre Pompidou è la mostra che Palazzo Reale a Milano presenta dal 25 settembre 2013 al 9 febbraio 2014. Ottanta straordinari capolavori, ritratti e autoritratti, realizzati dai più grandi artisti del secolo scorso da Matisse a Modigliani, da Magritte a Bacon, da Picasso a De Chirico. Le opere arrivano in Italia grazie ad un eccezionale prestito del Centre Pompidou di Parigi. Molte sono opere che mai sono state esposte nel nostro paese e tutte insieme compongono una completa rappresentazione dell’evoluzione che il genere ritratto ha avuto nel corso del Novecento.

KANDINSKY. PALAZZO REALE, MILANO.

Per chi ancora non l’avesse vista, ecco un interessante approfondimento sull’esposizione.
Kandinsky. La collezione del Centre Pompidou è la mostra sul grande maestro russo che Palazzo Reale di Milano propone dal 17 dicembre 2013 al 27 aprile 2014.
La mostra è promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, da Palazzo Reale, dal Centre Pompidou di Parigi, da 24 Ore Cultura – Gruppo 24 Ore e Arthemisia Group.
Folgorato da “I covoni” di Claude Monet, Kandinsky lascia la carriera universitaria per diventare pittore. Segue un corso di studi classico a Monaco sotto la guida di Anton Azbé e Franz von Stuck.
Sviluppa dunque un pensiero artistico proprio in grado di abbracciare diversi campi dell’arte, dalla pittura alla musica al teatro. In questi ambiti cerca di difendere lo spirituale nell’arte, titolo anche di un suo saggio fondamentale.

SPHERIKAL

This is a small animation i did as an exercise to experiment and explore all the graphical possibilities of representing the idea of the SPHERE, always thinking in searching Gestalt and form. Its all done in 3d, but i was more interested in the graphical interest, flatten the surfaces, and only two colors, why more.The most difficult was to achieve the transitions between the different type of representation of the sphere, the morphing and metamorphosing.

TALL PAINTING – THE ART OF DRIPPING PAINT

 

BOX

Box explores the synthesis of real and digital space through projection-mapping onto moving surfaces. The short film documents a live performance, captured entirely in camera