Russia, i colori della neve. Impressionismo e realismo sovietico.

ARTEVENTI

La neve è il tema dominante di questa rassegna pittorica ma non solo la neve. Il suo candore ricopre, soffice, delicato, un paesaggio quasi indurito dalle vicende sovietiche del tempo. Vari i momenti della vita quotidiana dei personaggi raffigurati, vari gli scorci, i panorami, urbani o di campagna.

L’esposizione, che accoglie un centinaio di dipinti ad olio, dalle piccole dimensioni ai quadri monumentali, documenta un periodo pittorico ormai definitivamente chiuso e che, anche se vicino nel tempo, ha tutte le caratteristiche dell’antiquariato. Sotto il regime sovietico, che favoriva la pittura con intenti propagandistici, celebrativi, educativi, organizzò e potenziò quest’arte su tutto il suo territorio, facendo sorgere scuole d’arte, Accademie, pensionati anche nei più piccoli centri periferici.
I pittori divennero una classe privilegiata, belle case, grandi studi, viaggi all’estero, e poi nuovi musei per ricevere la loro produzione. Il regime indicò la tecnica e i temi: pittura figurativa, educativa, sociale. I…

View original post 387 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...