L’ÂGE MÛR NIÉ – Milano, Palazzo Reale.

GIOVEDI’ 21 NOVEMBRE, ore 21, Sala delle Cariatidi, Palazzo Reale.

Tra i marmi di Rodin, nella suggestiva Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, l’attrice Elena Russo Arman dà voce alla vicenda biografica di Camille Claudel, scultrice, allieva e amante di Auguste Rodin, attraverso le sue lettere.

Creatrice di forme, Camille Claudel agisce con le mani e con il cuore. All’Accademia Colarossi incontra Auguste Rodin, che le chiede di entrare nel suo atelier. È l’inizio di una travagliata storia d’amore, forse la parte più nota della sua esistenza. Perché Camille non solo crea forme, ma presta le sue stesse forme alle sculture di Rodin e con lui collabora attivamente.

Immagine

Dal 1883 in avanti espone le sue opere a Parigi e il suo nome comincia a circolare. Scolpisce L’ ÂGE MÛR NIÉ, oggi conservata al Musée d’Orsay di Parigi, incarnazione della sua sofferenza, quando il sentimento per Rodin inizia a trasformarsi in odio infinito, insopportabile, folle, esprimendo una forza che la reclusione nell’ospedale psichiatrico di Ville-Evrard, all’età di quarantotto anni, fa emergere con tutta la potenza distruttrice e alienante.

Lo spettacolo, prodotto da ScenAperta Altomilanese Teatri in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e Il Sole 24 Ore, ripercorre la vicenda umana di Camille Claudel attraverso le sue lettere, riadattate drammaturgicamente da Maddalena Mazzocut-Mis con la consulenza di Chiara Pasetti e la Regia di Paolo Bignamini.

RODIN_06b_1

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...